Università di Erlangen Norimberga

Università di Erlangen Norimberga

Università di Erlangen Norimberga Dettagli

Iscriversi presso l'Università di Erlangen Norimberga

Panoramica


Università di Erlangen Norimberga è un'università pubblica di ricerca nelle città di Erlangen e Norimberga, in Baviera, Germania. Il nome Friedrich-Alexander proviene dal primo fondatore dell'università Friedrich, Margravio di Brandeburgo-Bayreuth, e il suo benefattore Christian Frederick Charles Alexander, Margravio di Brandeburgo-Ansbach.

In Germania, tradizionali università di arti liberali di solito non hanno una scuola di ingegneria o reparto. però, FAU ha una facoltà di ingegneria distinta.

FAU è la seconda più grande università dello stato nello stato Baviera. Esso ha 5 facoltà, 23 dipartimenti / scuole, 30 reparti clinici, 19 dipartimenti autonomi, 656 professori, 3,404 i membri del personale accademico e circa 13,000 dipendenti.

In semestre invernale 2014/15 in giro 39,085 studenti (Compreso 3,556 studenti stranieri) iscritti all'università di 239 campi di studio, con circa 2/3 gli studi presso il campus di Erlangen e il restante 1/3 presso il campus di Norimberga. Queste statistiche mettono FAU nella lista delle top 10 grandi università in Germania.

Nel 2013, 5251 studenti laureato presso l'Università e 663 dottorati e 50 sono stati registrati tesi di post-dottorato. inoltre, FAU ricevuto 171 milioni di euro (2013) finanziamenti esterni nello stesso anno, che lo rende uno dei più forti università finanziati terze parti in Germania.

Nel 2006 e 2007, nell'ambito della iniziativa nazionale di eccellenza, FAU è stato scelto dalla Fondazione di ricerca tedesco come uno dei vincitori del Excellence Initiative università tedesche. FAU è anche un membro della DFG (German Research Foundation) ei top manager industriali per la rete Europa.

In Academic Ranking of World Universities per l'anno 2014, FAU al secondo posto tra le università tedesche in Ingegneria / Tecnologia e Computer Sciences gruppo per tutti e quattro i parametri di ranking SUPERIORE, DIVERTIMENTO, HiCi e BAR.

scuole / Collegi / dipartimenti / corsi / facoltà


  • Facoltà di Lettere, Scienze sociali, e Teologia
  • Facoltà di Economia, Economia, and Law
  • Facoltà di Medicina
  • Facoltà di Scienze
  • facoltà di Ingegneria

Storia


1743 - L'Università è fondata dal margravio Federico di Brandeburgo-Bayreuth

L'Università di Erlangen è stata fondata nello spirito dell'assolutismo illuminato. La funzione di università tedesche nel XVIII secolo è stato quello di soddisfare le esigenze dei molti principati facendo disposizioni per l'istruzione e la formazione dei dipendenti pubblici per migliorare la reputazione dei principi.

Questa è stata anche la prima fonte di motivazione per margravio Federico di Brandeburgo-Bayreuth che ha fondato la Friedrichs-Universität nel suo principato in 1743 con l'ausilio di Margravess Wilhelmine e il primo rettore dell'Università, Daniel Superville.

E 'stata la terza università da stabilire in Franconia, dopo le università di Altdorf e Würzburg, e si è basata nella città imperiale di Erlangen in accademia dell'ex cavaliere situato sulla Hauptstraße. L'apertura ufficiale dell 'Università ha avuto luogo il 4 novembre 1743, un evento che è ancora commemorata ogni anno alla stampi Academicus.
1769 - L'Università è ampliato da margravio Alexander

Nei suoi primi giorni, l'Università di Erlangen è una delle più piccole istituzioni del suo genere. Un totale di 64 gli studenti sono stati arruolati presso la nuova Università nell'anno della sua fondazione e sono stati tenuti da 16 professori; il numero medio di studenti è rimasto a circa 200 per un po 'di tempo.

I primi decenni di esistenza della Università sono stati segnati da problemi economici in quanto la Marca di Brandeburgo-Bayreuth era relativamente piccola e non particolarmente ricco. Non è stato fino 1769, quando la linea di Bayreuth si estinse e la Marca di Brandeburgo-Bayreuth è stata unita a quella di Brandenburg-Ansbach, che Friedrichs-Universität è stato dato una base finanziaria più solida. In onore del margravio Alexander, il nuovo sovrano, che era anche a diventare il primo grande patrono dell'Università, l'Università è stata ribattezzata Friedrich-Alexander-Universität nello stesso anno.

La tradizionale gamma di discipline è stato insegnato nelle facoltà di teologia, Legge, Medicina e Filosofia. Oltre al palazzo di Hohenzollern, che, come sede del vedova, solo svolto un ruolo pubblico marginale, la piccola città di Erlangen Margravial non aveva alcuna importanza politica, istituzioni economiche o culturali, e professori dell'Università ormai acquisito il carattere di notevole all'interno della società della città.
1810 - Franconia entra a far parte della Baviera

Cinquanta anni dopo la sua fondazione, l'Università ha subito grandi cambiamenti a seguito di sconvolgimenti politici. Il trasferimento del potere alla corona di Prussia in 1792, all'impero francese 1806 ed infine alla corona bavarese 1810 trasformato il Margravial Università in un istituto statale. Anche se questo significa che ha perso gran parte della sua autonomia, come ad esempio la propria giurisdizione e privilegi speciali concessi ai cittadini Università, ma ha anche migliorato le finanze di Ateneo.

Il numero di studenti si era alzato e rimasta stabile a circa 400 A quest'ora. I piani di centralizzare formazione universitaria presso l'Università di Landshut, stabilito dal ministro bavarese di Stato, Massimiliano Giuseppe Montgelas, fatto sì che all'inizio del XVIII secolo, il futuro dell'Università è stata compromessa in più di un'occasione. E 'dovuta la sua sopravvivenza in ultima analisi, per il fatto che aveva l'unica facoltà di teologia protestante in Baviera. Se questo non fosse continuato ad esistere, tutti gli studenti bavaresi di teologia protestante, il cui numero era cresciuto in modo significativo a seguito della recente integrazione della Franconia in Baviera, sarebbero stati costretti a studiare fuori Baviera.
1818 - Il castello è ufficialmente donato alla Università

Nel 1818, dell'Università acquisito un numero significativo di nuovi edifici. Dopo la morte di Sophie Caroline, la seconda moglie del fondatore dell'Università, che aveva risieduto in Erlangen come sua vedova dal 1764, Re Massimiliano I Giuseppe di Baviera donò il castello, Schlossgarten, L'Orangerie e altri edifici in precedenza di proprietà dei Marchesi per l'Università.

La prima metà del XIX secolo ha visto anche grande riforma di Wilhelm von Humboldt del concetto di formazione universitaria, in cui ha sostenuto la combinazione di ricerca e di insegnamento. Le lezioni che in precedenza aveva concentrato su un approccio strettamente esegetico di opere canoniche ora concentrati sulla metodologia di studio accademico e di orientamento verso la ricerca indipendente.
1824 - Universitätsklinikum Erlangen si fonda
La costruzione dell'Ospedale Erlangen Università, l'ospedale nella parte orientale del Schlossgarten, è stato il primo progetto di costruzione importante intrapreso dall'Università e fu completata nel 1824. Il rapido sviluppo verso la crescente differenziazione tra i soggetti, e le nuove aree di ricerca nel campo della medicina e delle scienze nella seconda metà del XIX secolo, hanno reso necessaria la costruzione di numerosi nuovi edifici in tutto il Schlossgarten e lungo Universitätsstraße, che è venuto a formare il nucleo dell'Università. Gli edifici più suggestivi di questo periodo sono la Kollegienhaus (1889), L'anatomia e patologia edifici (1897 e 1906) e la Biblioteca Universitaria (1913).
1890 - L'Università ha una media di un migliaio di studenti
L'espansione in termini di dimensioni è andato di pari passo con la creazione di numerosi nuovi reparti con gli istituti al loro interno che, a differenza dei servizi, non solo ha insegnato discipline accademiche, ma anche condotto ricerche indipendenti. il numero degli studenti è aumentato anche marcatamente nella seconda metà del XIX secolo. Nel semestre estivo 1890, il numero di studenti iscritti in cima alla 1000 segno per la prima volta,

il che significa che l'Università classificato numero 15 Tra i 21 università dell'Impero tedesco in termini di dimensioni. Questo sviluppo anche cambiato radicalmente il rapporto tra l'Università e la città. Mentre l'immagine di Erlangen nel XVIII secolo era stato determinato dai commerci ugonotti e artigianato, nel XIX secolo, l'Università ha cominciato a giocare un ruolo sempre più significativo.

Tra i più famosi professori che hanno insegnato presso l'Università erano il teologo Adolf von Harless, l'avvocato cristiano di fortuna, il professore di medicina Franz Penzoldt, lo storico Karl Hegel, il filosofo Ludwig Feuerbach, il professore di tedesco Benno von Wiese, il professore di studi orientali e poeta Friedrich Rückert, il matematico Max Noether, il fisico Eilhard Wiedemann, i chimici Emil e Otto Fischer, il botanico Johann Christian Daniel von Schreber, i farmacisti Theodor ed Ernst Martius, lo zoologo Enoch Zander, e il geologo Bruno von Freyberg.

Alcuni degli studenti famosi Erlangen s 'includono il teologo Wilhelm Löhe, l'avvocato e statista prussiano Karl Freiherr von Stein a Altenstein, il medico Samuel Hahnemann, gli scrittori Heinrich Wackenroder, Ludwig Tieck, Daniel Schubart e August Graf von Platen, il chimico Liebig Justus, il fisico Georg Simon Ohm e il matematico Emmi Noether.
1920 - La Pro-rettore diventa il Rettore

Lo scoppio della prima guerra mondiale in 1914 avuto un effetto considerevole sul Università. Sul primo giorno di mobilitazione, il Kollegienhaus , i dipartimenti Schloss e diversi a Universitätsklinikum Erlangen sono stati convertiti in ospedali per i feriti. Circa tre quarti degli studenti sono stati colpiti da coscrizione o l'iscrizione volontaria. Ciò ha portato a un enorme calo del numero di studenti che hanno continuato a studiare. Durante gli anni di guerra ci sono stati di solito solo circa 300 studenti presenti a Erlangen.

Gli eventi della rivoluzione bavarese di 1918 e 1919 e la conseguente abolizione della monarchia ha fatto sì che il titolo 'Rettore Magnificentissimus' che era stato precedentemente nato dal monarca regnante ora scomparso. La carica di Pro-Rettore è quindi cambiato in 'Rettore (Magnifico)' in 1920. allo stesso modo, il termine 'Pro-rettore' ha sostituito il precedente titolo 'Exprorektor'. Per la maggior parte degli studenti, anni immediatamente successivi alla prima guerra mondiale sono stati caratterizzati da povertà e molti studenti provenienti da ambienti poveri è venuto a l'Università nella speranza di costruire nuovi a termine per se stessi, nonostante la loro modesta scolarizzazione.

L'inflazione e il fallimento di numerose organizzazioni di borse di studio aggiunti alla loro situazione. Il Comitato dei Rappresentanti degli studenti è stata fondata nel 1919 ed è stata seguita in 1922 da quello che oggi è il Studentenwerk (Servizi agli studenti) quale, nel 1930, aperto le Studentenhaus che si trova ancora sul Langemarktplatz oggi. Su tutto, però, dopo la sua rapida crescita nella metà del XIX secolo, 1920 sono stati un periodo di stagnazione per l'Università.
1928 - La Facoltà di Scienze si fonda
La crescente importanza delle scienze naturali che è diventato così evidente nella seconda metà del XIX secolo, ha portato ad un cambiamento nella struttura di Ateneo. Nel 1928, le scienze naturali sono stati separati fuori quello che era allora la Facoltà di Lettere e Scienze sociali e dato lo stato della propria facoltà.
1933 - L'autonomia della Università cade preda al nazionalsocialismo
Un clima nazionalista di parere era già stato chiaramente in evidenza presso l'Università di Erlangen durante la Repubblica di Weimar, e nel mese di novembre 1929, il tedesco National Student Association socialista ha ottenuto la maggioranza assoluta dei seggi nelle elezioni del Comitato dei rappresentanti degli studenti per la prima volta in qualsiasi università tedesca. Durante gli anni della dittatura nazista, Erlangen non è stata risparmiata uno degli eventi che si sono verificati anche in altri atenei, come ad esempio il licenziamento di professori disposti ai piedi la linea del partito, i roghi di libri di maggio 1933, o l'inclusione di soggetti che conforme alla ideologia nazista, come ad esempio 'la ricerca di gara'.

autonomia accademica dell'Università è stato rimosso durante il periodo nazista e il principio Führer è stato applicato anche alla costituzione dell'università, come il rettore non è stato eletto dal corpo professorale, ma è stato nominato dal Reichsminister degli affari accademici. Come è successo nelle università in tutta la Germania in questo momento, numero di studenti a Erlangen sceso notevolmente a causa della politica educativa nazista.
1945 - L'Università subisce ricostruzione

Entro la fine della seconda guerra mondiale, Erlangen è stata l'unica città universitaria in Germania, diverso Heidelberg, che aveva quasi del tutto sfuggito distruzione. Gli studenti hanno affollato l'Università quando insegnamento ripreso nel semestre invernale 1945/46, e ci sono stati cinque volte più numerosi gli studenti come prima della guerra. Mentre nel semestre estivo 1927 c'era stato 1340 studenti e dieci anni più tardi ci fosse stato 967, per il semestre estivo 1947, l'Università ha avuto 5316 studenti.

però, come le altre università tedesche a poco a poco riaperto i battenti, i numeri in Erlangen cominciato a cadere di nuovo verso la fine degli anni 1950, in modo che entro il semestre invernale 1956/57, Erlangen era il più piccolo università in Germania Ovest.

L'università ora necessario per fornire un numero sufficiente di nuovi edifici per ospitare tutti i suoi dipartimenti e istituti. Nel tentativo di preservare il carattere del Università con i suoi singoli edifici raggruppati insieme nel centro della città, i nuovi edifici non sono stati costruiti su un sito campus isolati dal centro della città, come è avvenuto altrove, ma sono stati invece costruito su una varietà di siti centrali che in precedenza aveva servito altri scopi.

Questo è stato il caso con la vecchia caserma in Bismarckstraße, dove un nuovo complesso per legge, teologia, scienze umane e sociali è stato inaugurato nel 1953. Ulteriori nuovi edifici seguiti nel centro della città, in particolare per la Facoltà di Medicina, come ad esempio il Dipartimento di Neurochirurgia in 1978, che è stato costruito su Schwabachanlage dove in precedenza la clinica psichiatrica era rimasto.

Il più notevole espansione che ha avuto luogo presso l'Università nel 1960 era nel campo dell'ingegneria. necessità di modernizzare fornito l'impulso per aggiungere un Dipartimento di Ingegneria del dopoguerra, un desiderio che era stata espressa come già 1903. Il personale presso la Facoltà di Scienze ora espresso la necessità di una facoltà indipendente per l'ingegneria elettrica e meccanica, che è stato dato il sostegno del Senato in 1957.
1961 - La Facoltà di Economia, Scienze economiche e sociali si fonda

Poco dopo queste aggiunte, l'Università ha ampliato in una direzione diversa incorporando il collegio comunale finanziato di attività, Scienze economiche e sociali a Norimberga, fondato nel 1919, in Università per formare quella che allora era la sua sesta facoltà. Da allora in poi l'Università ha adottato il nome con cui è conosciuta oggi, Università di Erlangen-Norimberga.

L'insegnamento di Economia e Business Administration, che ha avuto fino a questo punto ha svolto solo un ruolo minore in quella che era allora la Facoltà di Lettere e Filosofia di Erlangen, potrebbe ora essere effettuata su una scala molto più grande sul proprio sito a Norimberga. Questa fusione accelerato la crescita del numero di studenti che ha raggiunto un nuovo picco alla fine del 1960.
1966 - La Facoltà di Ingegneria è fondata

Nel 1962, dopo un lungo dibattito, il parlamento bavarese, infine, ha deciso di istituire una Facoltà di Ingegneria a Erlangen. Nel rispetto, l'Università aveva vinto contro la città di Norimberga che era stato richiede che una università tecnica essere stabilita a Norimberga per decenni.

Dal momento che le aree estese di terreni edificabili richiesti per questo progetto non erano disponibili nel centro di Erlangen, le basi per un nuovo campus universitario sono state poste nel sud-est della città in 1964. La costituzione formale della Facoltà di Ingegneria, che è diventato il settimo facoltà presso FAU al momento, ha avuto luogo in 1966. A quest'ora, L'università è stata l'unica istituzione in Germania con una facoltà di ingegneria che è stato integrato nelle strutture esistenti di un'università di ricerca classica e non configurato come università autonoma.
1968 - Il movimento studentesco si sviluppa
A FAU, come altrove, negli anni seguenti hanno visto prevalere il movimento studentesco, un movimento che è stato quello di avere tali effetti duraturi sulla vita accademica. Le proteste degli studenti, che ha interessato le università in tutta la Germania, erano inizialmente una risposta ai problemi che erano puramente università-correlato, quali le condizioni di studio poveri. Nel 1969, il movimento degli studenti è cresciuto più radicale ed è diventato uno strumento di opposizione al sistema politico in generale. In collaborazione con altri gruppi sociali, questo si trasformò in quello che divenne noto come il movimento extraparlamentare.

C'è stato un grande confronto, in particolare nel dibattito sulla legge bavarese sull'istruzione superiore del 1974, sezioni che ha vietato rappresentanti degli studenti di esercitare un mandato politico generale, e sopra la legge tedesca istruzione superiore di 1976. Questi anni hanno portato anche molti cambiamenti di immagine pubblica di Ateneo, come molte tradizioni di lunga data sono stati aboliti. C'era una fine ai professori che indossano abiti e, nel 1968, la celebrazione della Giornata del Fondatore, il 'dies academicus', che fino ad allora era stato tenuto nello splendore barocco della Redoutensaal, è stato trasferito a creare l'atmosfera un po 'meno appariscente dell'Auditorium Massimo, dove ha avuto luogo da allora.
1972 - La Facoltà di Scienze dell'Educazione si fonda
La Facoltà di Formazione è stato istituito nel 1972, diventando l'ottavo facoltà dell'Università al momento. Si è sviluppato fuori dell'Istituto per la formazione degli insegnanti che è stato istituito nel 1956 e successivamente aggiornato nel 1958 per diventare la University of Education Norimberga, una scuola di formazione per insegnanti, prima di diventare una facoltà a FAU. Di 2007, l'Università ha avuto 11 facoltà, come la Facoltà di Lettere e Scienze sociali è stato diviso in due facoltà indipendenti e la Facoltà di Scienze è stato versato in tre altri.

FAU ha raggiunto una nuova pietra miliare nel semestre invernale 1991/92 quando, per la prima volta, aveva corso 30,000 studenti. Fino alla metà del XIX secolo, in giro 40 per cento degli studenti sono stati arruolati nelle facoltà di Teologia e Diritto, ma a partire nella seconda metà del XX secolo, una grande percentuale della popolazione studentesca sono stati attirati verso il più recenti discipline di ingegneria e di gestione aziendale, scienze economiche e sociali.
2000 - Nuove riforme avvengono

All'inizio del XXI secolo, Friedrich-Alexander-Universität Erlangen-Nürnberg si trova ad affrontare nuove sfide. L'estensione degli edifici sulla Südgelände (campus del sud) e la costruzione di nuovi edifici nel centro della città sono attualmente cambiando l'aspetto fisico dell'Università. Nel 2000, il Centro Fiebiger Nikolaus di Medicina Molecolare sulla Glückstraße ha sostituito l'ex edificio della fisica e 2001 ha visto l'apertura del nuovo Campus Röthelheim sul sito della vecchia caserma di artiglieria. La prima fase di costruzione per il nuovo centro non chirurgico fu iniziato nel 2002.

L'Università si è affrettato a realizzare il passaggio ai nuovi gradi di Bachelor e Master di come prescritto dal Ministero bavarese delle Scienze, Ricerca e delle arti, e questi corsi di laurea sostituito i precedenti programmi Diplom e Magister entro la fine del decennio.

inoltre, al fine di mantenere una posizione competitiva su scala internazionale e affrontare le sfide del futuro, il Senato ha votato 7 febbraio 2007 di effettuare una riforma globale della struttura della Università. di conseguenza, nel semestre invernale 2007/08, le facoltà undici sono stati riorganizzati nelle cinque facoltà che l'Università ha oggi. Queste facoltà sono suddivisi in dipartimenti con strutture interne che sono progettati per rafforzare le collaborazioni già esistenti e creare possibilità di nuovi.


Vuoi discutere Università di Erlangen Norimberga ? Qualsiasi domanda, commenti o recensioni


Università di Erlangen Norimberga sulla mappa


Foto


Fotografie: Università di Erlangen Norimberga Facebook ufficiale

Video





Condividi questo informazioni utili con i tuoi amici

Università di recensioni Erlangen Norimberga

Iscriviti per discutere di Università di Erlangen Norimberga.
NOTARE CHE: EducationBro Magazine vi dà la capacità di leggere informazioni su università a 96 le lingue, ma vi chiediamo di rispettare gli altri membri e lasciare commenti in inglese.